IL PIACERE
DI SENTIRE,
PENSARE,
AGIRE
ECOLOGICAMENTE

Rivista di cultura ecologica
www.biorivista.it

Loading tweet...

Loader
back cover _ www.biorivista.it  

back cover _ www.biorivista.it  

new cover _ www.biorista.it 

new cover _ www.biorista.it 

berliner

berliner

i luoghi dell’architettura immaginata #2

i luoghi dell’architettura immaginata #2

i luoghi dell’architettura immaginata _ 01 

i luoghi dell’architettura immaginata _ 01 

berliner

berliner

inserto

inserto

berliner 02 _ B 01 LABA

berliner 02 _ B 01 LABA

berliner 01 _ B 01 LABA

berliner 01 _ B 01 LABA

B*IORIVISTA la scelta ecologica

Vivere ecologicamente significa scegliere di praticare un preciso e ben definito stile di vita. Ma si tratta di una possibiltà di scelta che non potrà rimanere tale per molto. I comportamenti rispettosi dell’ambiente che oggi possiamo, se vogliamo, liberamente adottare, domani saranno imposti dalla condizione critica del nostro ambiente e non potranno quindi più essere sentiti e vissuti come frutto di una libera scelta. Ci sono quindi due modi profondamente diversi di affrontare la questione ecologica. Solo il primo possiamo considerarlo come un comportamento propriamente etico, perchè il secondo, non lasciandoci alternative e non richiedendo una nostra scelta, sarà imposto dalla situazione e dalle circostanze. La scelta dipende da noi e, se intendiamo essere veramente responsabili, dobbiamo farla ora.

Anche sentire e vivere tale scelta come un piacere o come un dovere dipende da noi e da come vogliamo interpretare la necessità di dover stabilire un rapporto nuovo con l’ambiente in cui ci troviamo a vivere. Che tale rapporto debba cambiare rispetto al passato è evidente a tutti, ma in quale modo e seguendo quali vie, lo è molto meno. 

Con la pubblicazione di b*io iniziamo un’avventura editoriale pensata per proporre un possibile stile di vita ecologico che non richiede la necessità di dover rinunciare a qualcosa, ma che promuove, al contrario, il piacere di vivere i valori dell’ecologia nella loro valenza principalmente estetica.

Essendo consapevoli, naturalmente, che il piacere estetico che deriva dal vivere quotidianamente i valori ecologici lo possiamo ottenere solo mettendo in evidenza la bellezza di tale modo di vivere.

b*io è, quindi, una rivista di cultura ecologica nel senso che intende promuovere, da un punto di vista prevalentemente estetico, il piacere di sentire, di pensare e di agire ecologicamente, vale a dire il piacere di un modo di vivere consapevole, sostenibile e rispettoso dell’ambiente.

Lo spirito e l’intentodella rivista sono quelli di prendere in considerazione in modo ampio, completo e articolato i vari ambiti e i diversi aspetti del vivere ecologico: gli stili di vita, l’architettura e l’abitare, il design, la gastronomia, la moda, la tecnologia, la mobiltà  e tutto ciò che in un qualsiasi modo è destinato a ricevere, dall’approccio e dallo stile di vita ecologico, un importante valore aggiunto. 

Per la realizzazione dell’intero progetto editoriale la rivista si avvale di collaboratori professionisti, sia interni che free-lance, del contributo di importanti fotografi e di rubriche tematiche tenute da esperti o da figure di spicco del settore. 

B*IO editoriale _ la scelta ecologica 001 

B*IO editoriale _ la scelta ecologica 001 

B*IO RIVISTA _ new magazine_ cover

B*IO RIVISTA _ new magazine_ cover